Se il lavoratore non indossa i DPI, il licenziamento é legittimo.

20/11/2013
Lo stabilisce la cassazione, con sentenza n° 18615 del 5 agosto 2013.

Lo stabilisce la cassazione, con sentenza n° 18615 del 5 agosto 2013.

Il datore di lavoro é tenuto a vigilare sulla sicurezza dei propri lavoratori ed assicurarsi che gli stessi indossino i Dispositivi di Protezione Individuale.

Il lavoratore é obbligato ad indossare i DPI ed a rispettare le norme di sicurezza. 

In caso di reiterata violazione di tali norme, o di mancato utilizzo dei DPI, il datore di lavoro può legittimamente provvedere al licenziamento del lavoratore.

Lo stabilisce la Corte di Cassazione con sentenza n° 18615 del 5 agosto 2013, in cui si sono ritenuti infondati od inammissibili i motivi di impugnazione da parte del lavoratore soggetto a licenziamento, il quale richiedeva la riassunzione in azienda ed il risarcimento del danno subito.
 

Sponsor tecnico

Silicati

Visita il sito

Possiamo esserti utili?

Vuoi iscriverti alla newsletter?
Accettazione Privacy Policy   *

Perchè contattarci?

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi saperne di più?
Non esitare a scriverci, compila il modulo!

  Web Agency XODUS New Media

Possiamo esserti utili?

Compila tutti i campi. Ti ricontatteremo in tempi brevi.